Americano a pelo cortoPROVENIENZA: l’americano a pelo corto ha origini statunitensi, ed è l’equivalente della razza europea. In origine, questi felini, proteggevano il cibo custodito nelle case, uccidendo molti roditori. In seguito, a causa di lunghissimi viaggi e per la stessa motivazione, furono imbarcati dai colonizzatori europei a bordo di grandi velieri.
ASPETTO: il gatto, si presenta in taglia media o grande, è di costituzione robusta, ed ha una lunghezza leggermente superiore rispetto all’altezza.
CARATTERE: cambia molto da micio a micio, difatti c’è chi si presenta più docile e molto predisposto a farsi coccolare con mille “fusa”, e chi, invece, preferisce stare per conto suo. Questo dipende molto da come lo abbiamo abituato, soprattutto nei primi 3 anni di vita, quindi se ha ricevuto coccole, vi ricambierà senza dubbio in ugual modo. Amano il gioco anche da adulti, e preferiscono vivere in ampie aree, difatti, se, in un certo senso è costretto a non poter uscire da casa, deve almeno avere a sua disposizione una zona dove potersi fare le unghie, comunemente detto “tira graffi”. Generalmente è un gatto casalingo molto intelligente ed affettuoso, vive tranquillamente insieme con altri animali ed è amico dei piccini.
CURA: una volta a settimana bisogna spazzolare con gentilezza il mantello, e passare poi, un panno in camoscio per renderlo lucido. Il periodo della muta, per eliminare il pelo morto, occorre usare un guanto con i denti di gomma o una spazzola a setole morbide. Solo se veramente necessario, usare un prodotto specifico per pulire le orecchie, invece, possiamo spuntare gli artigli con delle forbicine adatte.
COLORE: il mantello prevede un’ampia gamma di colorazioni naturali, come il tipico nero, bianco, rosso e crema, molti possono presentarsi con un’unica tinta, con e senza macchie o tigrature. Il colore degli occhi, invece, si adatta al pelo e può variare dal verde, al giallo, all’arancione, ad eccezione di quelli con pelliccia bianca, i quali potrebbero avere gli occhi azzurri.
ALIMENTAZIONE: deve essere completa e sempre variegata. Hanno bisogno di molte energie, giacché appassionati dell’avventura. Sono ideali i cibi in scatola, in quanto già pronti e ricchi di vitamine. Per un nutrimento casalingo, preferite sempre ingredienti freschi, come carne bianca, pesce e verdure lessate, non condite. Questi piccoli “4 zampe” sono molto ghiotti di frattaglie fresche, quindi inglobatele nel menù, soltanto una volta a settimana.
CARATTERISTICHE: Ottimo arrampicatore e saltatore con un irrefrenabile istinto di caccia. Si mostra sempre pronto a catturare topolini di qualsiasi dimensione, anche se sazio. Si affeziona a tutta la famiglia solo se trattato con rispetto, gradisce moltissimo dei “golosi regalini” al volo. Preferisce muoversi in libertà, ha un forte senso dell’orientamento e l’amore che nutre per i padroni, lo fa regolarmente tornare verso casa, anche se si distacca per qualche oretta.
STANDARD GENERALI DEL GATTO AMERICANO A PELO CORTO
ANNO E LUOGO D’ORIGINE: 1600 – Stati uniti d’America.
TEMPERAMENTO: incondizionato, giocherellone, affettuoso, vivace ed intelligente.
CATEGORIA: pelo corto
MANTELLO: lucido, corto, resistente, folto, aspro al tatto e soffice in base al periodo dell’anno o al colore, nella stagione invernale si presenta più spesso e pesante, resistente all’acqua.
TESTA: larga di forma tonda con muso squadrato, guance piene, naso piccolo di lunghezza media, mento forte e massiccio.
ORECCHIE: media grandezza con punte arrotondate.
CODA: lunghezza media, affusolata, snella, longilinea, ampia attaccatura, punta mozza.
OCCHI: grandi, tondi e brillanti.
ARTI: muscolosi, zampe tonde e forti.
CORPORATURA: solida media / grande, proporzionato, spalle larghe e petto ampio.
QUALITÀ SPECIFICHE: arrampicatore, saltatore, cacciatore, forte, pronto ed agile.

Guarda anche:

  • Angora TurcoAngora Turco Il gatto appartenente alla razza Angora Turco é un felino solitamente di taglia piccola o media. Originario della Turchia é un felino dotato di una grande eleganza che si può ammirare nei […]
  • Pointer inglesePointer inglese Il pointer inglese è uno dei più conosciuti e più amati cani da caccia, o più precisamente da ferma, che prende il nome proprio dalla sua capacità innata di puntare la preda (nella lingua […]
  • Levriero PolaccoLevriero Polacco Il levriero polacco è un cane di taglia grande ( altezza al garrese nei maschi 70-80 cm) appartenente alla famiglia dei levieri a pelo corto ma rispetto a questi è molto più resistente e […]
  • Exotic ShorthairExotic Shorthair Exotic Shorthair-Per gli amanti dei gatti, il “principe” dei salotti è in assoluto il persiano. Ma non sono tutte rose e fiori: il persiano richiede una grande manutenzione soprattutto per […]
  • Levriero afganoLevriero afgano Il Levriero afgano è un cane di taglia medio-grande, le cui origini sono davvero antiche, quasi millenarie, ma nel mondo occidentale è arrivato soltanto nel diciannovesimo secolo; in […]

Questo potrebbe interessarti: