ardenneseANNO E LUOGO D’ORIGINE: 800 – Belgio, Francia (Ardenne).

CATEGORIA: mesomorfo a sangue freddo.PROVENIENZA: l’Ardennese è un antico cavallo con origini francesi, difatti è nativo della regione delle Ardenne, collocata tra il Belgio e la Francia. Risale all’epoca dei Great Horse, nel Medioevo dove già era impiegato nei campi, durante i lavori agricoli.ASPETTO: il suo profilo è dritto, l’altezza raggiunge i 152 – 162 centimetri, il peso invece, varia tra i 750 e i 1000 chilogrammi.TEMPERAMENTO: ubbidiente, energico, disponibile, tranquillo, molto dolce e volenteroso.CURA: La pulizia deve essere praticata tutti i giorni. Per pulire gli zoccoli, si usa il curasnette, attrezzo di plastica o ferro, con impugnatura a forma di uncino, che serve per rimuovere dagli zoccoli i residui di sabbia, terra, fango e sassolini. Nella parte dove appoggia la sella, il sottopancia e le cinghie, se non sono regolarmente pulite, possono manifestarsi delle incrostazioni di sudore, che se non sono accuratamente tolte, possono provocare fiaccature, meglio conosciute come escoriazioni. Per fare ciò, si utilizza una striglia, chiamata anche raspa, di gomma o in ferro, corredata di dentellatura, che serve anche per massaggiare l’intero mantello. Altri normali attrezzi, utili alla pulizia, sono il brusone, la spugna, un pettine di plastica ed una spazzola a setole morbide, infine, per lucidare il mantello, si usa passare del lucidante con un panno di lana e con movimenti circolari.

ALIMENTAZIONE: Questo cavallo, quando è al pascolo, si nutre di alimenti principalmente di natura vegetale, è quindi un erbivoro. Tra l’erba, egli riesce liberamente a distinguere le graminacee, grazie ai lunghi peli tattili posti sotto il mento e sul labbro superiore.
L’animale, se si nutre in stalla, sarà necessaria una dieta equilibrata di mantenimento, composta di diversi elementi nutritivi come le graminacee, fieno, avena, orzo, mais, crusca, carote, barbabietole e anche la frutta, soprattutto, l’anguria, il mandarino e le mele.
Esistono in commercio altri mangimi ben bilanciati, che possono sostituire tutti gli altri cibi. In ogni caso, il Fieno, resta l’alimento per eccellenza.
Non deve mai mancare l’acqua sempre pulita. Un cavallo beve dai 30 ai 40 litri al giorno.

RIPRODUZIONE: Sia la femmina sia il maschio, raggiungono la maturità sessuale a circa due anni di età. La gestazione dura circa undici mesi, e generalmente nasce un solo piccolo puledro. Un cavallo vive oltre i 40 anni, ma la vita media si aggira attorno ai 25 – 30 anni.

CARATTERISTICHE: Robusto, pesante, infaticabile, facile da accudire, frugale e longevo.

ABILITA’: È in grado di trainare notevoli pesi (lavori agricoli più difficoltosi e tiro pesante rapido). Oggigiorno, ormai, questa specie è maggiormente utilizzata per tirare carri o per esibizioni. L’Ardennese, si lascia tranquillamente montare da bambini, anche se piccoli di età, sembrano appunto gradire la loro compagnia.

COLORAZIONE E MANTELLO: I colori caratteristici sono il roano, baio, sauro, ubero, isabella e grigio, solitamente il mantello è chiazzato, con una bellissima criniera color biondo platino.

TESTA: Massiccia, larga e forte, con fronte bassa e piatta.

COLLO: Attaccatura pronunciata, forte, robusto, lungo, muscoloso ed arcuato.

SPALLE: Massicce.

SCHIENA: corta e larga.

PETTO: Enorme, largo e profondo, con ampio torace.

ORECCHIE: Piccole, appuntite e ben distanziate.

CODA: Folta e voluminosa.

OCCHI: Neri, grandi ed espressivi, le cavità oculari sono leggermente sporgenti.

ARTI: Corti, possenti, grandissimi e coperti da folta peluria.

CORPORATURA: Compatta, raccolta, massiccia e muscolosa.

Guarda anche:

  • BengalaBengala Il primo tentativo di creare un Bengalese risale al 1963, quando il californiano Jean Sudgen decise di far accoppiare un comune gatto domestico con il suo gatto leopardo asiatico allo […]
  • Chow-chow Chow-chow Il chow-chow è un cane proveniente dall’Asia, molto probabilmente dalla Cina, sulle cui specifiche origini come razza non si sa però molto. Secondo alcuni infatti il suo antenato è il cane […]
  • SomaloSomalo ORIGINI
    Le origini di questo gatto non sono Somale come il nome potrebbe far pensare, bensì si tratta di un gatto made in USA, le cui origini risalgono all’inizio del Novecento. Si tratta […]
  • Airone della LuisianaAirone della Luisiana L’Airone della Luisiana deve il suo nome alla sua diffusione in questo Stato americano, del quale è diventato uno dei simboli. Esso è tuttavia conosciuto anche come Airone Tricolore ed il […]
  • CyrmicCyrmic Nome: Cyrmic (dal gallese Cymru).
    Origine: Isola di Mann, Canada.

    Nome alternativo: Long-haired Manx, Longhair Manx, Manx Longhair.Categoria: Pelo lungo.Corporatura: Taglia […]

Questo potrebbe interessarti: