Pastore belga malinoisIl Cane da Pastore Belga Malinois è originario dell’Europa Nord Orientale e prende il nome dall’antica città di Malines, nella provincia di Anversa. Secondo gli esperti discenderebbe dagli stessi antenati del Pastore Tedesco. In Belgio, dove ancora oggi è un cane molto diffuso, è stato selezionato fin dalla fine dell’Ottocento da molti rinomati allevatori, come il professor Reul e gli studiosi della scuola veterinaria di Cureghen.

Nel 1894 è stato depositato il primo standard ufficiale della razza, che ha permesso di iniziarne l’allevamento su larga scala. Da allora molte sono state le discordanze fra i vari allevatori su quali fossero le caratteristiche da preferire e quelle da scartare: questo ha generato spesso molta confusione e portato varie nazioni ad ammettere in alcuni casi delle deroghe dallo standard ufficiale della FCI. Attualmente ne esistono quattro varietà, selezionate ed allevate non solo in Belgio ma anche in molti altri paesi d’Europa ( fra cui l’Italia).

Aspetto:
Il Pastore Belga Malinois è un cane di taglia media, robusto ma molto elegante. La sua struttura fisica solida e resistente si adatta bene ad ogni tipo di clima e di condizione ambientale: è infatti un cane molto adatto alla vita all’aria aperta, della quale sopporta bene anche i repentini sbalzi di temperatura.
Le quattro varietà della razza sono molto simili fra loro sia fisicamente che caratterialmente, ma differenti nel colore e nella qualità del mantello. Il pelo è corto, più lungo e frangiato sulle cosce e più folto sulla coda e intorno al collo, dove assume la forma di un piccolo collare. Il cranio è di media lunghezza, le guance piatte e le orecchie triangolari, con attaccatura alta sulla testa. Gli occhi, a mandorla, sono di colore bruno.

Carattere:
Come tutti i cani da pastore, il Belga è agile, coraggioso e attento: ciò lo rende un eccellente guardiano, sia del gregge che della proprietà. Non è aggressivo nè pauroso, e l’espressione dei suoi occhi esprime una grande fierezza. All’occorrenza è anche un ottimo cane da difesa. Nel rapporto con il padrone è affettuoso e docile, affezionato alla famiglia e in modo particolare ai bambini, per il quale è un compagno di giochi instancabile. Ideale come cane guida per i non vedenti, ha dimostrato un grande valore anche in caso di catastrofi, come supporto ai servizi di Protezione Civile per la ricerca di persone sepolte sotto le macerie.

Standard fisici richiesti:
L’altezza deve essere di 62 centimetri per i maschi e di 58 centimetri per le femmine, con un peso variabile fra i 25 e i 30 chilogrammi.
Tronco: possente ma non pesante, con torace di media larghezza.
Testa e muso: di uguale lunghezza, con il cranio di forma allungata e le guance piatte. Occhi bruni leggermente a mandorla e tartufo di colore nero.
Arti: lunghi e muscolosi, con le cosce larghe e i piedi di forma rotonda.
Dentatura: forte, completa e sana, con chiusura a forbice.
Muscolatura: molto forte, soprattutto negli arti posteriori.
Pelle: ben tesa su tutto il corpo.
Pelo: lungo e frangiato sugli arti, a cespuglio intorno al collo, è corto su tutto il resto del corpo, in particolare sulla sommità della testa e all’esterno delle orecchie.

Colori ammessi:
Solo il fulvo carbonato con maschera nera.

Pastore belga malinoisDifetti fisici ricorrenti:
Misure fuori standard, pelo troppo lungo, pelo ondulato, coda a ciuffo, assenza di sottopelo, arti posteriori deboli, assenza di premolari, orecchie pendenti.

Cure
Il Pastore belga Malinois ha un pelo molto corto che non richiede cure particolari. Molta attenzione deve essere invece riservata all’addestramento: essendo un cane piuttosto nevrile, necessita di un padrone che sappia imporsi come suo “capobranco”.

Guarda anche:

  • Pastore polacco di pianuraPastore polacco di pianura Il Cane da pastore polacco di pianura, conosciuto anche come Pastore polacco di Vallèe o Polish Lowland Sheepdog, è una cane da pastore del gruppo Pastori e Bovari. Razza autoctona della […]
  • Pastore della briePastore della brie Il pastore della Brie, conosciuto anche come Briard, è un cane magnifico per aspetto e portamento, particolarmente intelligente e affettuoso. Appartiene a una razza canina di origine […]
  • Pastore belga tervuerenPastore belga tervueren Il Pastore belga Tervueren deve il suo nome alla città omonima che si trova in Belgio a pochi chilometri da Bruxelles. E’ una varietà di cane, che la Federazione cinofila Italiana include […]
  • Pastore delle shetlandPastore delle shetland Il Cane da pastore scozzese delle Shetland o Shetland Sheepdog è un cane da pastore nato da incroci fra il Rough Collie e piccoli cani di razze diverse.

    Secondo alcune fonti, uno dei […]

  • Pastore belga groenendaelPastore belga groenendael Il cane da pastore belga proviene dallo stesso ceppo del più diffuso pastore tedesco. Ne esistono quattro tipologie, Groenendael, Laekenois, Malinois e Tervueren che differiscono solo per […]

Questo potrebbe interessarti: