Lhasa Apso

Il Lhasa apso è un piccolo cane classificato dalla Federazione cinofila internazionale tra le razze prettamente da compagnia. Il suo nome trae origine dalla città di Lhasa che è situata a 3650 metri di altitudine nel Tibet e dalla quale sembra provenire. La razza si è sviluppata infatti nei monasteri buddisti e nei villaggi che si trovavano nei pressi della città ed è a buona ragione considerata tra le razze più antiche del mondo.

Continua a leggere »

Keeshond

Il Keeshond, noto anche con il nome di Wolfspitz, è un cane originario della Germania. Il suo mantello folto caratterizzato da un gioco di sfumature lo rendono un cane facilmente riconoscibile e apprezzato dal punto di vista estetico.
Il Keeshond ricorda il Chow Chow, sia per quanto riguarda la fisionomia sia appunto per il folto pelo, arricchito dall’abbondante sottopelo. Il pelo forma una specie di criniera molto appariscente. La coda foltissima è portata ricurva sulla schiena, conferendogli un aspetto ancora più peculiare.

Continua a leggere »

Dalmata

Il Dalmata è una razza canina originaria della Penisola Balcanica appartenente ai segugi e cani da pista di sangue, dal caratteristico mantello maculato con molte macchie nere su fondo bianco. Le macchie hanno all’incirca la forma di una moneta.
Il nome della razza Dalmata potrebbe provenire da Dalmazia, la regione che si affaccia sul mar Adriatico tra il Montenegro e la Grecia.

Continua a leggere »

Bouledog francese

Razza canina di origini incerte, il bouledog francese è un molossoide che, secondo alcune fonti, nasce dall’incrocio di due molossi di taglia piccola, il Toy bulldog e il Ratier, esemplari molto diffusi nella Francia dell’Ottocento. Secondo altri è invece una derivazione del bulldog inglese, anche se di taglia più piccola (toy buldog). Curiosità storica: il bouledogue francese fu anche il cane preferito del re Edoardo VII d’Inghilterra.

Continua a leggere »

Bulldog

Il bulldog è un cane di tipo molossoide, molto diffuso in Italia, di cui sono note tre diverse razze: il bulldog inglese, che è il più comune, il bulldog francese ed il bulldog americano.
Le origini del bulldog inglese non sono completamente certe, ma sembra che derivino da mastini asiatici che nell’antichità venivano importati in Bretagna tramite i commercianti fenici per i combattimenti contro animali feroci e schiavi.

Continua a leggere »

Chow-chow

Il chow-chow è un cane proveniente dall’Asia, molto probabilmente dalla Cina, sulle cui specifiche origini come razza non si sa però molto. Secondo alcuni infatti il suo antenato è il cane delle torbiere, mentre è certo che questo splendido animale viveva già presso le popolazioni della Mongolia.
Fisicamente rientra nella categoria dei cani di media dimensione, dato che l’ altezza è compresa tra i 48 e i 56 cm per i maschi e fra 46 e i 51 cm per gli esemplari femmina, mentre il peso non deve superare i 40 kg.

Continua a leggere »

Boston Terrier

Il Boston Terrier è un cane di piccola/media taglia originario degli Stati Uniti, dall’indole amichevole e affettuosa.Le origini della razza si fanno risalire alla seconda metà dell’Ottocento, periodo in cui nel distretto di Boston vennero fatti i primi accoppiamenti tra bulldog inglesi e il terrier inglese dai quali si ottennero esemplari di grande peso e statura, dal muso schiacciato e il pelo corto. Leggenda vuole che il primo esemplare fosse Judge, un cane appartenente a un certo signor Hooper, residente a Boston.

Continua a leggere »

Barbone

Nel film della Wald Disney si chiamava “Whisky” il barboncino tutto pepe, dal mantello nero che difendeva a spada tratta la dolce Lilli dal randagio Vagabondo… una storia d’amore dolce e commuovente che tutti ricorderanno.
Il barboncino, detto anche Barbone, razza appartenente al gruppo 9° (cani da compagnia) secondo la classificazione FCI; di origine francese deve il suo nome alla parola “conard” che vuol dire anatra.

Continua a leggere »