Lagotto RomagnoloIl Lagotto Romagnolo, conosciuto anche semplicemente come Lagotto, ha un’origine molto antica, infatti è presente in molti quadri di pittori famosi del rinascimento e nelle zone paludose di Ravenna già dall’Ottocento; nonostante la sua attitudine sia quella dei cani da riporto d’acqua, si è specializzato nella ricerca del tartufo, perché è una razza con un olfatto molto sviluppato. Il suo nome deriva da Can Lagot che significa cane da acqua dal pelo riccio e ispido; soltanto negli anni Settanta del ventesimo secolo, la razza è stata selezionata per la purezza, qualità che gli accoppiamenti con altre razze avevano un po’ oscurato.
Il Lagotto Romagnolo è un cane di taglia medio-piccola, con perfette proporzioni del corpo e dall’aspetto rustico ma molto forte e solido; gli occhi sono grandi e tondeggianti, con sfumature che variano dal giallo al marrone. Il pelo è molto lanoso e morbido, riccio ed è distribuito uniformemente su ogni parte del corpo, cosa che gli consente di resistere molto bene al freddo; i colori del pelo possono variare dal bianco sporco, al bianco con qualche macchia marrone scuro, all’arancio, al roano e solo da adulto presenta qualche macchia bianca. Il manto del Lagotto cresce continuamente, quindi c’è bisogno di molta attenzione nel tagliarlo periodicamente, altrimenti potrebbero formarsi dei cordoni che si intrecciano e sono antiestetici; la coda non è mai arrotolata, ma sempre tesa e sull’attenti. Le dimensioni del Lagotto Romagnolo cambiano in base al sesso, infatti i maschi hanno un’altezza massima di circa cinquanta centimetri ed un peso massimo di circa sedici chili, mentre le femmine hanno un’altezza che si aggira intorno ai quarantacinque centimetri ed un peso di tredici chili.
Il Lagotto Romagnolo nasce inizialmente per lavorare in modo attivo e per aiutare l’uomo, pertanto ha un sensorio molto sviluppato ed acuto; è molto fedele al proprio padrone ed affettuoso, infatti è consigliato come cane di compagnia per le famiglie con bambini che amano giocare ed amano gli animali. E’ una razza molto incline all’addestramento e si distingue per la facilità nell’andare d’accordo con altre tipologie di animali; il Lagotto è un cane instancabile ed ha sempre bisogno di essere impegnato in qualche attività, inoltre possiede un istinto innato per il recupero. Attualmente l’allevamento del Lagotto è limitato alla ricerca dei tartufi e non come cane da caccia o da riporto, attività per le quali è nato; sono comunque degli eccellenti nuotatori, infatti non esitano mai in situazioni di bisogno all’interno dell’acqua. Abbaia molto poco ed è estremamente docile con chi lo tratta bene, quindi è consigliato ai bambini che vogliano avere un cane instancabile e giocherellone; il Lagotto va matto per la pratica dello scavare, quindi è necessario procurargli un angolo nel giardino affinché possa dilettarsi in questa sua passione.
Per quanto riguarda l’alimentazione, il Lagotto Romagnolo ha bisogno di una dieta apposita e di muoversi tanto, quindi è bene sapere che i cibi prepararti in casa sono da evitare, in quanto troppo grassi e non adatti a questa razza; inoltre i lagotti hanno bisogno di bere tanto. Per evitare patologie legate alla genetica, è necessario che il cucciolo da piccolo non faccia sforzi, perché potrebbe avere problemi di salute da adulto.

Guarda anche:

  • Airone guardabuoiAirone guardabuoi Quante volte viaggiando in autostrada e guardando verso i campi abbiamo visto questo bellissimo uccello dal colore bianco intenso così in contrasto col bruno della terra, quell’uccello si […]
  • Airone cenerinoAirone cenerino L`airone cenerino é un uccello che appartiene alla famiglia degli Ardeidi, proviene dalle zone temperate dell`Europa e questa specie é in grado di spingersi nelle regioni del nord e non é […]
  • AbissinoAbissino

    Il suo luogo di origine è ancora oggi motivo di controversie tra gli esperti, due infatti sono le scuole di pensiero: la prima e, diciamo, la più affascinante, fa risalire l’Abissino […]

  • Levriero scozzese (Scottish Deerhound)Levriero scozzese (Scottish Deerhound) Il Deerhound (detto anche Levriere scozzese a pelo ruvido) è originario della Gran Bretagna. Fa parte della famiglia dei levrieri, corrispondente al gruppo 10 della Federazione Cinofila […]
  • SphynxSphynx Il gatto canadese Sphynx, chiamato per comodità semplicemente Sphynx che ricorda vagamente il vocabolo inglese sfinge, è un gatto la cui caratteristica principale riguarda l’assenza totale […]

Questo potrebbe interessarti: