flat coated retriever Razza canina selezionata a partire dalla seconda metà dell’800, il Flat Coated Retriever divenne intorno al 1905 il cane da riporto per eccellenza. Come i suoi parenti più vicini, il Golden e il Labrador, il Flat Coated è un cane molto allegro e giocherellone, decisamente con una marcia in più rispetto agli altri Retriver. E’ definito da molti il Peter Pan dei cani, per indicare un cane che non invecchia mai. Il suo spirito entusiasta nei confronti della vita, del gioco e dell’esercizio fisico rimane con il tempo e ci si può accorgere degli anni che passano solo dal musetto che, particolarità, ci mette più tempo rispetto agli altri cani per diventare bianco. E’ inoltre un cane che ama a stare a contatto con i propri padroni, farsi coccolare e abbracciare. Ogni comportamento diverso da quello appena indicato, aggressivo o eccessivamente timido dovrà essere eliminato nella selezione di questa razza perché lontana dallo standard. Inutile sarà inoltre cercare di tenerlo in giardino. Un’altra dote del Flat Coated Retriever è infatti quella di riuscire a scappare da qualsiasi giardino o recinto in cui è stato relegato per ritornare dal suo padrone. Se non avete né spazio né tempo a disposizione allora la vostra scelta dovrà ricadere senza indugi su un’altra razza meno impegnativa e più autonoma. Al contrario se avete i requisiti giusti allora non esitate, questo cane renderà sicuramente la vostra quotidianità speciale e vi regalerà molti momenti indimenticabili. E’ inoltre una delle poche razze esistenti a conservare tratti tipicamente lupeschi come la tendenza ad essere collaborativi e funzionali nel creare branchi di lavoro collaborativi e quella a svezzare i propri cuccioli con cibi rigurgitati dalla mamma, segno di una integrità abbastanza inspiegabile per una razza canina venuta fuori dall’incrocio di altre razze come il Flat Coated. Ciò sta a significare solamente una cosa: che i primi allevatori di questa razza abbiano lavorato professionalmente selezionando solo cani sani e portatori di standard. Ciò si traduce anche in una minore incidenza sul Flat delle malattie ereditarie rispetto a tutti gli altri Retriver. I Retriver nascono come cani da caccia ma nel corso degli anni molti padroni, contrari a questo tipo di sport, hanno fatto sì che il Flat non sviluppasse questa particolare attitudine per la quale è nato. Esistono invece delle prove attitudinali chiamati PAR organizzate dal retriver club italiano in cui vengono utilizzati solo ed esclusivamente riporti imbottiti chiamati dummies. In questo modo si potrà assecondare l’inclinazione del nostro cane senza far male a nessuno e senza andare contro ad alcun valore morale. Il mantello di questo cane è di colore nero ma esiste anche una variante gialla che è però stata esclusa dallo standard per non creare confusioni con il Golden Retriver. Il Flat Coated è un cane a pelo lungo ed ha dunque bisogno di essere spazzolato frequentemente. D’estate non va assolutamente tosato. Il suo sottopelo riesce infatti a proteggerlo bene sia dal caldo che dal freddo. Essendo un cane nato fondamentalmente per lavorare non si può pensare di tenerlo sempre in casa o eventualmente in giardino. Il Flat ha bisogno infatti di lunghe passeggiate giornaliere a cui non dovrebbe mai arrivare a rinunciare da adulto.

Guarda anche:

  • Cane dei faraoni (Pharaon Hound)Cane dei faraoni (Pharaon Hound) Il cane dei faraoni (o Pharaon Hound) è un cane di taglia media di origini maltesi.
    Esso è chiamato così per la notevole somiglianza con il Tesem, il cane rappresentato nei geroglifici […]
  • BombayBombay Il Bombay è un gatto di origine statunitense, che risulta dall’incrocio tra il Burmese bruno e l’Americano a pelo corto; ad effettuare la prima prova di incrocio è la ricercatrice Nikki […]
  • Airone azzurro minoreAirone azzurro minore
    L’Airone Azzurro Minore (nome scientifico Egretta Cerulea) è un uccello appartenente all’ordine dei ciconiformi, di cui fanno parte cicogne ed aironi. Si tratta di un uccello di medie […]
  • Levriero PolaccoLevriero Polacco Il levriero polacco è un cane di taglia grande ( altezza al garrese nei maschi 70-80 cm) appartenente alla famiglia dei levieri a pelo corto ma rispetto a questi è molto più resistente e […]
  • Il cavalloIl cavallo “L’uomo che sussurrava ai cavalli” è un noto film del ’98 diretto e interpretato da un intenso Robert Redford.
    Il cavallo, animale fiero e di grossa taglia, è un mammifero appartenente al […]