Podenco Ibicenco

Il Podenco Ibicenco è una razza di cani a pelo duro originaria dell’isola di Ibiza ( da qui il nome) e delle Baleari. Discenderebbe da una razza di levrieri giunta nell’arcipelago a seguito dei Fenici verso il VII secolo a.C. e affine all’italiano “Cirneco dell’Etna”; ma le sue origini sembrano risalire a tempi molto più antichi, addirittura primitivi. Molti storici infatti concordano nell’identificare il Podenco con il cane raffigurato sulle tombe egizie del 3.400 a.C.

Continua a leggere »

Pastore polacco di pianura

Il Cane da pastore polacco di pianura, conosciuto anche come Pastore polacco di Vallèe o Polish Lowland Sheepdog, è una cane da pastore del gruppo Pastori e Bovari. Razza autoctona della Polonia, molto probabilmente vi è giunta in tempi molto antichi: addirittura nel periodo neolitico, forse al seguito di pastori nomadi provenienti dall’Oriente.

Continua a leggere »

Pastore delle shetland

Il Cane da pastore scozzese delle Shetland o Shetland Sheepdog è un cane da pastore nato da incroci fra il Rough Collie e piccoli cani di razze diverse.
Secondo alcune fonti, uno dei progenitori di questa razza potrebbe essere anche l’Icelandic Yakkin, un cane islandese di piccola taglia oggi non più riconosciuto; secondo altri esperti, la razza potrebbe derivare da incroci con esemplari di Spaniel e Spitz.

Continua a leggere »

Pastore della brie

Il pastore della Brie, conosciuto anche come Briard, è un cane magnifico per aspetto e portamento, particolarmente intelligente e affettuoso. Appartiene a una razza canina di origine francese e ha origini antichissime. Già dai tempi della corte di Carlo Magno (742-814 d.c.) se ne narrano le gesta eroiche.
La versione leggendaria dell’etimologia del nome vuole che in un tempo lontano Aubry Montdidier fu assassinato e il suo cane lo vendicò attaccando l’assassino in presenza di Carlo IV.

Continua a leggere »

Pastore belga tervueren

Il Pastore belga Tervueren deve il suo nome alla città omonima che si trova in Belgio a pochi chilometri da Bruxelles. E’ una varietà di cane, che la Federazione cinofila Italiana include nella categoria standard n. 15, gruppo 1, sezione 1. In origine venivano usati per la custodia delle greggi, oggi come animali da compagnia e da servizio polivalente.

Continua a leggere »

Pastore belga malinois

Il Cane da Pastore Belga Malinois è originario dell’Europa Nord Orientale e prende il nome dall’antica città di Malines, nella provincia di Anversa. Secondo gli esperti discenderebbe dagli stessi antenati del Pastore Tedesco. In Belgio, dove ancora oggi è un cane molto diffuso, è stato selezionato fin dalla fine dell’Ottocento da molti rinomati allevatori, come il professor Reul e gli studiosi della scuola veterinaria di Cureghen.

Continua a leggere »

Pastore belga laekenois

Il Pastore Belga Laekenois si ritiene provenga da un ‘incrocio tra il bovaro delle Fiandre e uno Schnauzer gigante ma sull’origine esistono molti dubbi in quanto pare che la razza si sia estinta verso la fine dell’800 e poi sia stata ricreata attraverso vari tentativi d’incrocio come appunto quello sopra descritto.

Continua a leggere »

Pastore belga groenendael

Il cane da pastore belga proviene dallo stesso ceppo del più diffuso pastore tedesco. Ne esistono quattro tipologie, Groenendael, Laekenois, Malinois e Tervueren che differiscono solo per lo standard, ovvero per l’aspetto esteriore. Il pastore belga groenendael di cui ci occupiamo in questa sede, è un cane di taglia media, dalle proporzioni armoniose e dalle abitudini rustiche, perché selezionato per adeguarsi al clima belga, rigido e caratterizzato da frequenti mutamenti.

Continua a leggere »

Otterhound

L’Otterhound, nome derivato dalla definizione Chien de loutre, significa letteralmente cacciatore di lontre. In effetti questa specie venne utilizzato proprio a questo scopo. Quando questo tipo di caccia venne abolita in Inghilterra, il cane iniziò a essere usato anche per la caccia ad altri animali selvatici, evitando così l’estinzione della specie. Quello che abbiamo oggi è un cane che, pur non essendo fra i più diffusi come animale da compagnia, risulta essere senza dubbio comunque fra i più interessanti.

Continua a leggere »

Lhasa Apso

Il Lhasa apso è un piccolo cane classificato dalla Federazione cinofila internazionale tra le razze prettamente da compagnia. Il suo nome trae origine dalla città di Lhasa che è situata a 3650 metri di altitudine nel Tibet e dalla quale sembra provenire. La razza si è sviluppata infatti nei monasteri buddisti e nei villaggi che si trovavano nei pressi della città ed è a buona ragione considerata tra le razze più antiche del mondo.

Continua a leggere »